Azioni Impresa
Ricognizione dei procedimenti

Verrà realizzata in modo condiviso una ricognizione dei procedimenti, individuando , in modo uniforme su tutto il territorio nazionale, quelli soggetti a SCIA, a silenzio assenso, a mera comunicazione e quelli per i quali permane il provvedimento espresso, per completare l’attuazione della delega prevista dalla legge n. 124 del 2015 “Riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche”.

La ricognizione, da realizzare anche attraverso le banche dati regionali dei procedimenti amministrativi,  potrà rappresentare una base conoscitiva, anche al fine di individuare attività da liberalizzare e i procedimenti da semplificare relativi alle attività di impresa e di contribuire alla predisposizione da parte del Ministero dello Sviluppo Economico del disegno di legge annuale sulla concorrenza.

Si procederà in modo progressivo, per aree di regolazione. I risultati della ricognizione saranno resi disponibili on line.

 

Icona_Tempi.png

Tempi di realizzazione

Ricognizione prime aree: giugno 2015

Tempi di realizzazione delle nuove attività in attuazione della riforma

Completamento aree principali: giugno 2016
Conclusione ricognizione ed eventuali correttivi: giugno 2017

Icona_Responsabile.png

Amministrazioni responsabili

DFP, MISE, Regioni e ANCI

Icona_AltreAmmCoinvolte.png

Altre amministrazioni coinvolte

Le amministrazioni competenti per materia

Icona_RisultatoAtteso.png

Risultato atteso

Standardizzazione delle procedure e individuazione dei regimi

Nota: L’azione è stata aggiornata alla luce dei decreti attuativi di cui all’art. 5 della riforma Madia (decreto legislativo n. 126 del 2016 e schema di decreto legislativo in materia di individuazione dei procedimenti oggetto di autorizzazione, SCIA, silenzio assenso e comunicazione e di definizione dei regimi amministrativi applicabili a determinate attività e procedimenti, approvato in via preliminare dal Consiglio dei ministri in data 15 giugno 2016).

 

A che punto siamo?

La legge “riorganizzazione delle pubbliche amministrazioni” (l. n. 124 del 2015) ha previsto , all’art. 5, l’adozione di uno o più decreti legislativi per l’individuazione dei procedimenti oggetto di SCIA, di silenzio assenso, autorizzazione espressa o comunicazione preventiva.

E’ stata condotta un’attività condivisa di ricognizione dei procedimenti, con particolare riferimento ai procedimenti gestiti dai SUAP. Unioncamere ha messo a disposizione la banca dati della conoscenza del sistema www.impresainungiorno.gov.it. Il MISE ha messo a disposizione la ricognizione dei procedimenti in materia di commercio e di somministrazione di alimenti e bevande. Molte Regioni e l’Anci hanno messo a disposizione le banche dati dei procedimenti regionali. In queste attività sono state coinvolte le associazioni imprenditoriali.

Sono state mappate circa 700 attività.

Il decreto legislativo n.222 del 2016 contiene in allegato la mappatura  di 246 attività relativamente ai settori attività commerciali e assimilabili, edilizia e ambiente. Con riferimento ad ogni attività  sono  indicati il regime amministrativo applicato, i riferimenti normativi e, nei casi in cui per lo svolgimento dell’attività siano necessari diversi atti di assenso, segnalazioni o comunicazioni, la concentrazione dei regimi amministrativi prevista, ai sensi dell’art. 19-bis della legge n. 241 del 1990 (introdotto dal d.lgs n. 126 del 2016).

Sulla base della prima esperienza applicativa saranno individuati gli eventuali interventi correttivi.

 

ATTIVITA'TEMPISTATO DI ATTUAZIONE

Pianificazione delle attività 

gennaio – marzo 2015

 semaforo verde - risultato raggiunto
Ricognizione delle prime aree

aprile – giugno 2015

 
semaforo verde - risultato raggiunto
Completamento aree principali della ricognizione 

luglio 2015 – giugno 2016

 semaforo verde - risultato raggiunto
Conclusione ricognizione e eventuali correttivi

entro giugno 2017

semaforo spento - attivita non iniziata

 

Legenda:

semaforo verde - risultato raggiunto risultato raggiunto;  semaforo giallo - attività in corsoattività in corso;  semaforo rosso - attività in ritardo attività in ritardo; semaforo spento - attività non iniziata attività non ancora iniziata.

 

Puoi contribuire all'attuazione dell'Agenda lasciando i tuoi commenti su questa Azione.


Massimo 1500 caratteri. Se vuoi, puoi lasciare la tua mail per consentirci eventuali approfondimenti
Inserisci il codice visualizzato o ascoltato
PRIVACY - I dati trasmessi saranno elaborati in forma anonima e conservati nel rispetto della normativa sulla privacy

 

Ultimo aggiornamento: mercoledì 24 maggio 2017