Modulistica unificata e standardizzata

Un nuovo pacchetto di moduli unificati e semplificati è stato approvato in Conferenza Unificata

Continua l’attività del Governo e delle Regioni per la semplificazione e la standardizzazione della modulistica utilizzata da imprese e cittadini per presentare domande, segnalazioni e comunicazioni alla P.A.

I moduli approvati con l’accordo in Conferenza Unificata il 6 luglio 2017 sono relativi, in edilizia, a:

E nel settore delle attività commerciali e assimilate a:

La scheda anagrafica, comune a tutte queste attività, è stata approvata nell’Accordo del 4 maggio 2017  e costituisce parte integrante di ciascun modulo.

Con ulteriore accordo sono state approvate alcune integrazioni al modulo “Notifica ai fini della registrazione” (file word), al fine di estenderne l'uso a tutti gli operatori del settore alimentare (OSA), anche per attività diverse da quelle commerciali.

Gli accordi e i moduli sono stati pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale  n. 190 del 16 agosto 2017.

Le amministrazioni comunali, alle quali sono rivolte domande, segnalazioni e comunicazioni, hanno l’obbligo di pubblicare sul loro sito istituzionale entro e non oltre il  20  ottobre 2017 i nuovi moduli unificati e standardizzati, adottati con il presente accordo e adattati, ove necessario, dalle Regioni in relazione alle specifiche normative regionali entro il 30 settembre 2017.

L’obbligo di pubblicazione della modulistica è assolto anche attraverso il:

-   Rinvio (link) alla piattaforma telematica di riferimento.

-   Rinvio (link) alla modulistica adottata dalla Regione, successivamente all’accordo e pubblicata sul sito istituzionale della Regione stessa.

Il Dipartimento della Funzione Pubblica ha avviato un monitoraggio dell'adozione a livello Regionale.

> Vai alla pagina del monitoraggio

 

Per saperne di più 

> Vedi il testo dell'accordo integrativo sulla "Notifica ai fini della registrazione"  (file .pdf)

> Vedi il testo dell'accordo concernente l'adozione di moduli unificati e standardizzati  (file .pdf)

> Vedi i moduli approvati con il precedente accordo del 4 maggio 2017  (link alla pagina)

 

Ultimo aggiornamento: mercoledì 20 settembre 2017